Books

"Why do we do Theatre? ... To convey the Joy of living, for this we get the applause ... "

 

Perché facciamo teatro?  Tra le tante risposte la più corretta è: per la “Alegria”. Per questo ci battono le mani e non perché siamo dei: restituiamo gioia e voglia di vivere alla gente. Questo libro è un manuale di teatro visuale e sulle arti di strada. Non perché si debba praticare solo in strada, ma perché la strada diventi il banco di prova della teatralità. Se può funzionare in strada, senza attrezzature e protezioni (luci, scenografie, ecc.), catturando, mantenendo e incuriosendo l’attenzione del passante, allora può funzionare ovunque. Un teatro di strada di qualità e un teatro di figura che non ha bisogno nemmeno dei burattini per essere rappresentato è un teatro che ha un senso vero, sociale, rivolto al pubblico in maniera non demagogica. Leggendo queste pagine (e soprattutto praticandole) si potrà condividere la potenzialità di un’esperienza totale, all’interno della quale spariscano le distinzioni di genere fra teatro ragazzi e teatro per adulti, e fra la dimensione artistica e quella sociale.